Fütter mein Ego

Your awesome Tagline

0 notes

Per me, padre, non c’è più nobile tesoro di quando successo ti sorride. Che cosa esalta un figlio più che rigoglio luminoso di suo padre? E un padre, di suo figlio? Ma tu non chiuderti in consuetudine esclusiva, nella certezza che quanto tu declami è retto, e solo quello. Uno, chiunque sia, con l’illusione di essere la mente, capace d’espressioni, d’interiori mondi senza uguali, srotola, tu, uno come quello, e sotto gli occhi avrai pagina bianca.
Un uomo può sapere molto: ma certo non s’infanga se approfondisce, studia cose nuove. O se rifiuta gli eccessi. Guarda rasente i corsi d’acqua piena, l’albero che si flette, accondiscende: sottrae, salvi, i rami. Quello che s’irrigidisce crolla, le radici in aria. Ancora: uno tende i cavi, nerbo dello scafo, e non allenta mai. S’avvita, finisce fluttuando col ponte sottosopra. Raffredda allora, la tua febbre. Mostra che sai correggerti. Io sono troppo giovane, ma se da me può nascere un’idea, dico forte più che il nobile valore è la capacità di riflessione, sempre viva, innata.
Sofocle, Antigone

5 notes

Maestra di saggezza al cospetto degli dei,
l’inevitabile morte: senza dolore è solo
chi comprende di essere mortale.
Non invidio il sapere.
La mia gioia è nel dare la caccia a qualcosa di altro,
a qualcosa di grande e visibile. Oh, vivere nella bellezza,
santificare i giorni e le notti,
essere puri, rifiutare ogni legge
che sia senza giustizia, onorare gli dei.
Venga Giustizia e si riveli, venga brandendo la spada
con cui trafiggerà la gola
dell’uomo senza dio e senza legge, dell’uomo che senza giustizia
fu generato dal terrigeno Echione.

Appari toro, rivelati dragone
dalle mille teste o leone fiammeggiante.
Vai, Bacco, e sorridendo
getta la tua rete di morte
intorno al cacciatore di Baccanti,
che è preda, ormai, del gregge delle Menadi.

Baccanti, Euripide

466 notes


"So we wanted to begin each film in a way which suggested that the main character had been picked by the camera as if at random… In the end we decided to locate the action in a large housing estate, with thousands of similar windows framed in the establishing shot. It’s the most beautiful housing estate in Warsaw, which is why I chose it. It looks pretty awful so you can imagine what the others are like." — Krzysztof Kieślowski

"So we wanted to begin each film in a way which suggested that the main character had been picked by the camera as if at random… In the end we decided to locate the action in a large housing estate, with thousands of similar windows framed in the establishing shot. It’s the most beautiful housing estate in Warsaw, which is why I chose it. It looks pretty awful so you can imagine what the others are like." — Krzysztof Kieślowski

(Source : goodbyedragoninn)